Condividi
Andare in basso
avatar
Admin
Messaggi : 252
Data d'iscrizione : 06.11.17
Località : Novara
Visualizza il profilohttp://http://digilander.libero.it/krimiserie

Quando si dice non saper scegliere i titoli...

il Ven Gen 05, 2018 3:07 pm
La serie, come "Il commissario Kress" ha avuto scelte di titoli davvero infelici.
Alcuni esempi:
- l'episodio "Portiere di notte" (Tod im Motel) rivela già nel titolo chi sia il colpevole
- il titolo originale di "Odio feroce" era "Blinder Hass", odio cieco e giocava sul fatto che la vendetta del boss contro Renz è renderlo almeno temporaneamente cieco, per l'appunto...
- "Un incidente di vecchia data" spiega già cosa ci sia dietro i delitti che affliggono la puntata. Il titolo originale era "Kurz hinter Ankara", poco lontano da Ankara...
- "Reo confesso, presunto innocente" già fa capire che il reo confesso potrebbe poi non essere il reale colpevole... titolo originale "Eiskalt".
- Helens Geheimnisse, i segreti di Helen è diventato "Insano proposito" così da mettere al centro della vicenda il tentato suicidio dell'uomo che poi è il filo conduttore della storia, ma il cui suicidio non è il centro della storia.
- "Una moglie gelosa" rivela già nel titolo il colpevole.
- "Le donnine di Ringo" mette al centro della vicenda le ragazze dei locali notturni di Ringo mentre la storia verte su tutt'altro. Il titolo originale suonava piuttosto come "Un omicida di classe".
- "Codice di riferimento" è un titolo assolutamente incomprensibile. Si riferisce al codice a barre di una partita di sangue infetto. Ma in tutta la puntata di questo codice a barre se ne parlerà al massimo un paio di volte. Il tema è quello del commercio di sangue infetto (Böses Blut, come recitava l'originale).
- "Amici e avversari" mette al centro della storia il fatto che Matula e Franck si scontrino sul fronte dell'indagine, ognuno sul proprio fornte e con le proprie convinzioni, ma non è quello il tema della puntata "Der Kalifornische Traum", sognando la California.
- "Scambio di persona" dice già nel titolo che tutto quel che vedrete è inerente uno scambio di persona, ma a questa conclusione ci si arriva a indagine inoltrata...
- "Bufera al distretto" è proprio un errore di traduzione di "Schneetreiben", bufera di neve. In questo caso il doppiosenso era legato al fatto che al commissariato spariva un'ingente quantità di cocaina ("neve", appunto) che qualcuno faceva poi riapparire in città. E' stato confuso il senso meteorologico della Schneetreiben e volendo mantenere il senso di bufera ma non sapendo cosa fosse la "neve" in gergo, è stato tradotto incorrettamente.

Desolante!
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum