Condividi
Andare in basso
avatar
Admin
Messaggi : 252
Data d'iscrizione : 06.11.17
Località : Novara
Visualizza il profilohttp://http://digilander.libero.it/krimiserie

Fine di un'illusione

il Ven Giu 08, 2018 2:41 pm
Questa puntata tradisce molto la mano di Günter Gräwert che, così a occhio, non deve aver gradito molto la storia ma deve essersi trovato a girarla così com'era scritta senza poterci mettere troppo mano (sappiamo che in altri casi aveva avuto di che ridire con Reinecker per aver eccessivamente rielaborato le sceneggiature!).
Il risultato è curioso: Derrick entra in scena al 25° minuto e compare qua e là per un quarto d'ora al massimo.
La storia è di per sè molto bella dal punto di vista umano, con due attori del calibro di Gerd Anthoff e Cornelia Froboess che la tengono in piedi da soli.
Considerata la presenza di Derrick e l'aspetto giallistico, però, potrebbe essere una puntata di qualsiasi serie tedesca dell'epoca! Per certi versi l'aspetto umano dei personaggi la rende più vicina a certe narrazioni a tutto tondo di "Polizeiinspektion 1" in cui i personaggi del commissariato passano in clamoroso secondo piano rispetto ai singoli protagonisti dell'episodio.
avatar
Messaggi : 143
Data d'iscrizione : 06.11.17
Età : 38
Località : Torino
Visualizza il profilo

Re: Fine di un'illusione

il Ven Giu 08, 2018 3:22 pm
Ma quindi dici che è un comun denominatore di molti polizischi tedeschi,delineare bene i personaggi delle storie tanto da mettere spesso in secondo piano i poliziotti?
non avrei detto...dei polizieschi che guardo io - derrick-koester-matula-faber-castell- l'unica serie che ha questo format(in particolare da una certa annata in poi) trovo che sia derrick....
avatar
Admin
Messaggi : 252
Data d'iscrizione : 06.11.17
Località : Novara
Visualizza il profilohttp://http://digilander.libero.it/krimiserie

Re: Fine di un'illusione

il Ven Giu 08, 2018 3:49 pm
No, intendevo che per come è fatta questa puntata potrebbe essere parte di qualsiasi serie, anche non poliziesca in senso stretto.
La connotazione dei personaggi  chiamati "Episodenrolle" a tutto tondo mettendo in secondo piano i poliziotti non corrisponde allo schema proprio del poliziesco. Per certi versi, se dovessi ricollegarla a un poliziesco un po' sui generis la accosterei a "Polizeiinspektion 1".
Che poi Derrick come personaggio stia sempre un po' indietro per lasciare spazio ai protagonisti della singola storia era una cosa che aveva ben individuato Claudio Caramaschi che con Tappert aveva lavorato.
Il caso specifico di "Fine di un'illusione" mette però i due poliziotti talmente poco in scena da non fare nemmeno quasi capire di che serie si tratti!
avatar
Messaggi : 143
Data d'iscrizione : 06.11.17
Età : 38
Località : Torino
Visualizza il profilo

Re: Fine di un'illusione

il Ven Giu 08, 2018 5:07 pm
chiaro , ti ho capito.
quello che evidenzi tu del poliziotto in secondo (se non terzo,quarto o quinto) piano , è uno dei motivi per cui derrick ai miei occhi più di tanto non è mai riuscito a sfondare (soprattutto da un certo anno in poi)...proprio perchè io amo il giallo e il poliziesco dove il fulcro è il poliziotto,le sue abilità,le sue capacità, il suo lavoro...insomma dove lo sbirro è protagonista indiscusso Smile
faber è un ottimo esempio di poliziesco
poirot è il perfetto esempio di giallo
tralasciando le dovute differenze, sottolineo che ambedue sono incentrati sulle figure dell'investigatore,e questa è una delle cose che cerco
Ospite
Ospite

Re: Fine di un'illusione

il Sab Giu 09, 2018 3:21 pm
sarò controcorrente ma a me piace molto che la serie derrick non sia solo incentrata sui due ispettori ma di volta in volta ci presenti una storia con nuovi personaggi che per una buona parte dell'episodio ne siano il fulcro centrale
avatar
Admin
Messaggi : 252
Data d'iscrizione : 06.11.17
Località : Novara
Visualizza il profilohttp://http://digilander.libero.it/krimiserie

Re: Fine di un'illusione

il Sab Giu 09, 2018 11:23 pm
Non sei concorrente. Questa è un'ottima caratteristica derrickiana. La mia osservazione era legata nello specifico a quella puntata in cui i due proragonisti della serie praticamente non ci sono in quasi tutta la puntata.
Contenuto sponsorizzato

Re: Fine di un'illusione

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum