Condividi
Andare in basso
avatar
Admin
Messaggi : 259
Data d'iscrizione : 06.11.17
Località : Novara
Visualizza il profilohttp://http://digilander.libero.it/krimiserie

Il viaggio all'inferno di Hoffmann

il Ven Ott 12, 2018 10:48 am
Questo è il titolo della puntata che noi conosciamo come "Mi ha sempre chiamato zio Hoffmann"..
Volevo capire se ci fosse un reale riferimento all'inferno nella sceneggiatura e così sono andato a rileggermela.
In effetti il finale è un po' diverso da quello che poi è stato realizzato da Theodor Grädler.
Nello script di Reinecker, Hoffmann viaggiava su un vecchio pullmino Volkswagen e, quando scorge una ragazza che somiglia ad Annelise, accelera bruscamente e fugge finendo per schiantarsi contro un albero dietro una curva.
Niente scena con un Derrick che viene travolto e spacca il vetro dell'auto... la versione originale prevedeva una cosa in cui l'assassino faceva tutto da sé, senza che l'intervento dell'ispettore ne cagionasse la morte.
Ed ecco che, sempre nell'ultima pagina della sceneggiatura, Derrick esce dal buio e soccorre la ragazza che si rivela essere la sorella di Annelise. Harry sopraggiunge con l'auto e li carica.
L'ultima battuta era per Derrick, nell'auto: - E' la in fondo, alla prossima curva. Tiriamolo su... se non se l'è già portato via il diavolo.


avatar
Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 07.11.17
Località : Denmark
Visualizza il profilohttps://www.youtube.com/user/Derrickclub

Re: Il viaggio all'inferno di Hoffmann

il Ven Ott 12, 2018 10:59 am
Interessante. Io in casi come questi mi faccio sempre delle domande.
Era meglio così o colì ? Smile
avatar
Admin
Messaggi : 259
Data d'iscrizione : 06.11.17
Località : Novara
Visualizza il profilohttp://http://digilander.libero.it/krimiserie

Re: Il viaggio all'inferno di Hoffmann

il Ven Ott 12, 2018 11:05 am
Mah... bella domanda! Il finale con più action sicuramente dà corpo alla vicenda e rende l'ispettore più attivo.
Certo la battuta di Reinecker era bella ma anche molto "datata" come idea. Anche da noi si usava dire "che il diavolo ti si porti..." ma credo sia in disuso da almeno una cinquantina d'anni! Smile
avatar
Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 06.11.17
Località : Bergamo
Visualizza il profilo

Re: Il viaggio all'inferno di Hoffmann

il Sab Ott 13, 2018 12:36 pm
La battuta pensata da Reinecker avrebbe dato all'episodio un finale davvero cinico e spietato cosa di cui peraltro Derrick
era capace in questa prima fase della serie; Hoffmann è un uomo tratteggiato nelle sue debolezze, caratteristica tipica
di questo avvio di produzione; Derrick lo punta subito anche se a tratti fatica a crederlo colpevole; quando ne ha la certezza
non esita ad aggredirlo; personalmente mi sarebbe piaciuto questo finale così come previsto dalla sceneggiatura perché
lo trovo in sintonia con lo svolgimento. Certo, come dice Giovanni, il finale che abbiamo visto realizzato conferisce grande
dinamismo anche se ho sempre trovato un pò surreale vedere Derrick sul cofano della macchina ...
avatar
Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 06.11.17
Età : 38
Località : Torino
Visualizza il profilo

Re: Il viaggio all'inferno di Hoffmann

il Sab Ott 13, 2018 2:33 pm
mi mancavano queste tue analisi !!!!! cheers Very Happy Arrow cheers
sbaglio o lo avevamo guardato anche insieme ? quello con tanta campagna..????
avatar
Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 06.11.17
Località : Bergamo
Visualizza il profilo

Re: Il viaggio all'inferno di Hoffmann

il Dom Ott 14, 2018 4:45 pm
Luigi ha scritto:mi mancavano queste tue analisi !!!!! cheers Very Happy Arrow cheers
sbaglio o lo avevamo guardato anche insieme ? quello con tanta campagna..????

No Luigi, quello che ricordi è "Morte nel bosco" Very Happy
avatar
Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 06.11.17
Età : 38
Località : Torino
Visualizza il profilo

Re: Il viaggio all'inferno di Hoffmann

il Dom Ott 14, 2018 5:04 pm
Mannaggia ! non ne prendo una Razz
Contenuto sponsorizzato

Re: Il viaggio all'inferno di Hoffmann

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum